ATTENZIONE: stai consultando la versione GRATUITA della Bancadati. Per accedere alla versione completa abbonati subito

  • Sommario

  • L'Osservatorio dà notizia dei provvedimenti del settembre-novembre 2015, facendo riferimento alla data di pubblicazione sulla GU. Dei provvedimenti più significativi è sintetizzato il contenuto; quelli a carattere settoriale o di minore importanza risultano richiamati col titolo (salvo che si ritenga di segnalare la presenza di disposizioni che presentano un qualche rilievo sistematico).

    1. Si chiude il cantiere del Jobs Act. — Con l'autunno del 2015, insieme all'Expo di Milano, si è chiuso anche il cantiere del Jobs Act, con la pubblicazione sulla GU 23 settembre 2015, SO n. 53 degli ultimi quattro decreti legislativi di attuazione della legge delega n. 183/2014. Datati 14 settembre, sono il d.lgs. n. 148, recante «disposizioni per il riordino della normativa in materia di ammortizzatori sociali in costanza di rapporto di lavoro»; il d.lgs. n. 149, che contiene «disposizioni per la razionalizzazione e la semplificazione dell'attività ispettiva in materia di lavoro e legislazione sociale»; il d.lgs. n. 150, che provvede al «riordino della normativa in materia di servizi per il lavoro e di politiche attive»; il d.lgs. n. 151, che reca «disposizioni di razionalizzazione e semplificazione delle procedure e degli adempimenti a carico di cittadini e imprese e altre disposizioni in materia di rapporto di lavoro e pari opportunità».

    Nel periodo considerato vi sono poche altre novità di rilievo in materia giuslavoristica: di conseguenza, il presente osservatorio si concentrerà quasi integralmente sul decreto relativo alla costituzione dell'agenzia unica per le ispezioni del lavoro (n. 149) e su quello “semplificazione” (n. 151). Il decreto sui...

Correlazioni:

Legislazione Correlata (4)

please wait

Caricamento in corso...

please wait

Caricamento in corso...